Recensioni/14: Roberto Saporito – Jazz, rock, Venezia

Che un’isola è quello che ti ci vuole in questo momento. Jazz, rock e Venezia sono tre persone verbali. Le singolari naturalmente. Venezia, la prima – quella che si esprime in Io– è donna, è sempre in ritardo e fotografa sotto le gonne, proprio lì dove cominciano le vite, tra le altre cose. Jazz è… Continua a leggere Recensioni/14: Roberto Saporito – Jazz, rock, Venezia

Recensioni 13/Emidio Clementi – L’amante imperfetto

Leggi nel libro autobiografico della Avìlova di una serata a teatro passata assieme a Cechov, innamorati uno dell’altra. Un telegramma interrompe la loro intimità. È del marito della Avìlova. Chiede alla moglie di tornare a casa, il bimbo sta male. La Avìlova si congeda a malincuore dallo scrittore. Giunta a casa, il marito le confessa… Continua a leggere Recensioni 13/Emidio Clementi – L’amante imperfetto

Recensioni/11: Patrick Fogli – A chi appartiene la notte

  «E che cos’è la follia? Pretendere di sapere la verità o credere che non la conoscerai mai fino in fondo?» Di Irene Fontana  non ce ne saranno mai abbastanza. Irene Fontana è un personaggio per cui abbiamo una sete senza sosta, anche nella realtà di vita vera. Irene è una giornalista d’inchiesta, una che… Continua a leggere Recensioni/11: Patrick Fogli – A chi appartiene la notte

Recensioni/10: Elena Mearini – E’ stato breve il nostro lungo viaggio

I sopravvissuti sono pericolosi perché sanno di poter sopravvivere. Cesare Forti è una confezione perfetta, un guru dell’industria, un padre modello e un marito patinato, la quinta essenza del miraggio. La moglie sembra quasi arrivata tramite una confezione per corrispondenza, scelta con cura, si occupa delle cose giuste, non invade il territorio, resta nei ranghi.… Continua a leggere Recensioni/10: Elena Mearini – E’ stato breve il nostro lungo viaggio

Recensioni/9: Antonio Paolacci – Piano Americano

In sostanza, la Fiction Cloud costituirebbe una sorta di realtà-marmellata dove tutto ciò che ti viene raccontato si mescolerebbe come in un enorme blob, al punto che le persone reali possederebbero (secondo te) lo stesso grado di concretezza dei personaggi dei film. Piano Americano è un romanzo comico, delirante, eversivo, piuttosto sperimentale che narra le vicende… Continua a leggere Recensioni/9: Antonio Paolacci – Piano Americano

Mini recensioni/3: 5 imperdibili Graphic Novel che forse vi siete persi

La mia cosa preferita sono i mostri La decenne Karen Reyes vive a Chicago, ama i giornalini horror e i film datati pieni di mostri. Un giorno del 1968 torna a casa da scuola e scopre che Anka, la vicina che abita al piano di sopra, è morta. Si parla di suicidio ma Karen non… Continua a leggere Mini recensioni/3: 5 imperdibili Graphic Novel che forse vi siete persi

Recensioni/7: Simona Vinci – Parla, mia paura

Per scrivere un libro sulla paura ci vuole coraggio. Anche per avere paura ci vuole coraggio: sentirla, riconoscerla, battezzarla e alzare le mani, completamente nudi, di fronte a lei. Se poi sopravvivi a quel te stesso per raccontarlo è un dono. Questo libro è un dono. E ha un modo di usare le parole che… Continua a leggere Recensioni/7: Simona Vinci – Parla, mia paura